10 marzo 2013

Fanfiction Club - Uomini belli e altri disastri di Criminal Pepper




Titolo: Fanfiction Club - Uomini belli e altri disastri
Autore: Criminal Pepper
Prezzo E-book: € 2,68
Editore: Amazon
Pagine: 260



Trama:


Si può essere una strega senza saperlo? Mina è pronta a giurare di no, però non è facile sfuggire ad un cacciatore di demoni convinto del contrario, soprattutto se ha l’aspetto e il carattere di Roy. Lei è normale, bassina, rotondetta e non del tutto stupida, quindi sa per certo di dover stare alla larga dalle assurdità sul soprannaturale e soprattutto… da un uomo tanto bello e sfrontato arrivato da chissà dove. Anche le bruttine hanno un onore da difendere! Eppure le basta un’occhiata per non riuscire più a smettere di desiderarlo, forse riuscirebbe a dimenticarlo solo se potesse farlo sparire schioccando le dita. Ecco, se lei fosse realmente una strega allora gli strani sogni che fa su di lui sarebbero veri e le basterebbe tenerli nascosti per lasciarlo morire. O forse potrebbe farlo addormentare profondamente come nelle favole per baciarlo mentre non se ne accorge. Mina fa quel che va fatto in casi di emergenza emozionale: smette di pensare e si tuffa a scrivere fanfiction, sprofondando nella storia di Gilbert De Vries come fosse una vasca di acqua calda. Gilbert invece è freddo come il marmo e seducente come un peccato mortale. Gilbert è splendido quanto Roy ma le appartiene completamente, perché lo ha creato. Gilbert non è umano, è un vampiro… e all’improvviso oltre lo schermo del computer qualcosa sfugge al controllo di Mina sgusciando nel mondo reale. Si può essere una strega senza saperlo? Ora che avverte una presenza inquietante nelle ombre, ora che i suoi amici si comportano in modo sempre più strano e che persino la comunità virtuale FanfictionClub rivela dei segreti allarmanti, Mina non ne è più tanto sicura. Dovrebbe credere ai sogni e mettere in guardia l’unico uomo che potrebbe salvarla? O forse se gli dicesse tutta la verità sarebbe proprio lui ad ucciderla?


Cosa Penso:



Ho letto per caso una recensione su questo libro qualche giorno fa e devo dire mi intrigava parecchio. E’ qualcosa di nuovo, dove la protagonista era una ragazza normale, un po’ tondetta, bassina e con la faccia tempestata di brufoli, che scrive fanfiction in una community, dove il personaggio principale ha sempre le sembianze del bellissimo attore francese Alain Godard.

La nostra protagonista, Mina, è una ragazza normalissima, ama scrivere fanfiction e immergersi in un mondo totalmente diverso dalla sua realtà, non c’è niente di male in tutto ciò, ma Mina fa dei sogni, sogni premonitori, ed è grazie a questi songi che incontra Roy, un ragazzo dalla bellezza allarmante che vive nel collegio Americano nel paese vicino.

C’è chi penserà: che culo… ho conosciuto un figo da paura! Il figo da paura però non è un ragazzo come tanti, è una specie di cacciatore di demoni e vede in Mina il marchio del diavolo. Mina ha venduto la sua anima al diavolo??? Questa è la domanda a cui deve rispondere Roy al più presto. Ovviamente per capirci qualcosa devono passare molto tempo insieme e questo rende Mina nervosa, come deve comportarsi una ragazza bruttina come lei quando vicino ha un tipo come Roy? lo capirà solo col passare del tempo.

Nel frattempo si conoscono meglio e c’è una sorta di attrazione tra i due, ma c’è qualcosa di più importante, devono evitare che il diavolo conquisti il mondo e l’unica cosa da fare è andare al Lucca Comics&Games che si svolgerà in una giornata mooolto particolare e a cui parteciperà il bellissimo attore francese Godard. Cos’è Mina in realtà??? Chi è Roy veramente??? Un cacciatore o altro??? Che centra la community del Fanfiction Club???Queste sono le domande a cui la nostra autrice, Criminal Pepper, deve rispondere.

Sono sincera, il libro mi è piaciuto molto, è scritto abbastanza bene e gli avvenimenti e i vari colpi di scena sono davvero intriganti, ma c’è una pecca. Sarà che ero stanca, che era tardi quando leggevo le parti culminanti della “battaglia”, ma era tutto così caotico, che posso dire di aver pienamente apprezzato il libro solo dopo aver analizzato i fatti con più attenzione e rileggendo alcune parti. Ma quando si entra nell’ottica, quando si riesce a seguire il giusto percorso… le incredibili corse contro il tempo per Lucca, le conversazioni, le trasformazioni, assumono un significato che all’inizio non capivo (per lo meno io).

Ma il libro non è solo salvare il mondo dal Diavolo, per buona parte ho riso per le varie disavventure di Mina e le conversazioni tra lei e Roy, sono davvero ma davvero spassosi insieme, come anche le cugine di Mina, e tutti i suoi amici.

Tra il buon utilizzo della lingua, l’originalità della storia, e la qualità dei personaggi… non posso che darle 4 stelline su Anobii, e consigliarlo a chi vuole leggere un libro originale e spassoso dove vita reale e fantasia si intrecciano, rappresentando una ventata di freschezza per un lettore che non ne può più delle solite storie tutte uguali!


1 commento:

  1. Ciao tesoro ho risposto ^^ Complimenti come sempre!

    RispondiElimina