10 settembre 2016

Recensioni: Letture estive 2016


Buonsalve amicici, si sono io non sono stata rapita dagli alieni, no non mi ha inghiottito un buco nero, se sono tornata? SNI!
Non dico che scomparirò, come non dico che sarò presente tutti i giorni, purtroppo sono svogliata e depressa e quando sono così, meeeeeeeee non pensate male, ma preferisco non stare attaccata al pc.
Cmq mi sento davvero in colpa nei vostri confronti, perchè anche se ho letto per il 90% romanzi rosa storici, si, una marea, per staccare la spina ma quando ce vo ce vo!
Per il 10% rimanente qualche parolina vorrei spenderla, non aspettatevi chissà quali titoli o chissà quali pensieri profondi, il mio pensiero profondo degli ultimi mesi è..... con quale cibo gourmet strafogarmi oggi? Lo so è moooooooolto profondo, ma vi avevo avvisati no? XD
Bando alle ciance, che libri avrà letto Valery durante questa estate?


Scheda dal sito dell'editore


Sono venuta a conoscenza per caso di questo nuovo libro della Keplinger, autrice del libro "Quanto ti ho odiato" che mi era piaciuto tantissimo e che mi ha fatto disprezzare non poco il film da esso tratto. In questo nuovo libro, abbiamo nuovi personaggi, ma anche vecchie conoscenze, infatti la cooprotagonista non è altro che la sorella minore di Wesley, il bellerrimo figaccio del libro precedente, ancora fidanzato dall'adorabile Bianca Piper. Ma la vera protagonista di questa storia è Sonny, altro personaggio femminile che mi piace molto, che ha un piccolissimo difetto, è una bugiarda cronica, e queste bugie riveleranno il vero io di Sonny e la voglia di una vita migliore.
Se devo essere sincera, in termini di personaggio maschile e storia d'amore, preferisco quella tra Wesley e Bianca, questo libro mi è piaciuto fondamentalmente per Sonny e tutto quello che c'è dietro a questa fragile ragazza che si è costruita una corazza perchè, diciamoci la verità, la vita è dura e per una ragazza di 17 anni, non è più un gioco.
Nel complesso il suo predecessore mi è piaciuto di più, ma consiglio comunque questa lettura la mia piccola Sonny!





Scheda dal sito dell'editore


Questo libro l'ho conosciuto per caso grazie ad una segnalazione dell'ufficio stampa, altrimenti me lo sarei davvero perso visto il mio occhio addormentato.
La storia ruota intorno alla 18enne Jenna, figlia e sorella di militari, che alla fine del suo ultimo anno di liceo riesce a far capire al migliore amico di suo fratello, che per altro il padre odia per oscuri motivi, quelli che sono i suoi sentimenti. Ovviamente ricambiati! Il bellissimo e perfettissimo Kit è... bellissimo e perfettissimo! Si sono ripetitiva, ma... magari nella vita reale esistano essere di tale perfezione. Diventa il fidanzato perfetto, dolce, geloso, ottimo cuoco... Un giorno Kit e il fratello di Jenna partono per una missione e...
Questo libro mi è piaciuto tutto sommato, parlo così non perchè Kit sia l'unica cosa bella del libro, c'è molto altro, soprattutto nella seconda metà del libro, però secondo me è troppo adolescenziale. Si, ovviamente questo libro è mirato ad un pubblico abbastanza giovane, ma per me se avesse messo un pò di pepe o avesse migliorato la prima parte e approfondito le dinamiche della famiglia di Jenna, forse avrebbe meritato 4 cuoricini.
Come lettura la consiglio, ma secondo me l'autrice poteva fare meglio!







20 marzo 2016

Segnalazione: "Il mondo dell'altrove " di Sabrina Biancu




Titolo dell'opera: Il mondo dell'altrove
Autore: Sabrina Biancu
Genere: Narrativa
Prezzo: € 12,00
Numero Pagine: 116
Casa editrice: Marco Del Bucchia Editore
Anno/data di pubblicazione: luglio 2015
Link per acquistare: Marco Del Bucchia Editore


Trama:


Cinque racconti – in cui fantasia e realtà si mescolano – capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, André e della stellina Irina.



"ogni problema ha una soluzione, solo alla morte non c’è rimedio. Se uno cade deve avere la forza di rialzarsi, se uno sbaglia deve capire i suoi errori e andare avanti con consapevolezza, se è in una brutta situazione deve rimboccarsi le maniche e dare una svolta alla sua vita e se non crede in sé deve cercare quella fiducia che gli permetterà di fare ciò che vuole. Non piangerti addosso, non serve a nulla, sii fiducioso, ottimista, credi in te e nelle tue capacità. Trova quello che più sai fare e metti in pratica la tua arte, prima per te stesso e poi per gli altri. Amati incondizionatamente, con tutto te stesso, con la forza che possiedi, e potrai pensare, provare e agire in tutto ciò che sai di riuscire. Tutto si può, basta volerlo. 
Utilizza tutto questo, destati da questo stato d’insicurezza e paura e realizza la vita che vuoi. Credici con tutto te stesso e con orgoglio e tenacia riuscirai a uscire dallo stato di negatività in cui sei entrato. Una cosa ti chiedo: abbi fiducia, o fede, o speranza, chiamala come vuoi ma abbine tanta, questa è la chiave per aspirare a una vita migliore.” 



Sabrina Biancu nata il 03/12/1981 a Oristano vive a Baressa.
Interessata fin da piccola a comunicare emozioni ed aiutare gli altri, ha capito durante l'adolescenza che voleva fare la scrittrice, quando ha cominciato a partecipare a dei concorsi letterari.
È passata dalle poesie ai romanzi, per capire infine che il suo vero interesse sono i racconti fantastici, per riuscire a comunicare che nulla è impossibile se lo si vuole davvero. Il lettore viene trasportato in luoghi magici, che esistono nei sogni, tra realtà è fantasia, che lo aiuteranno a capire se stesso tra personaggi veri e inventati che popolano i diversi racconti.
Trae ispirazione dalla vita e dal mondo che la circonda: un bambino, un fiore, una nuvola ma anche un pensiero che le attraversa la mente, uno stato d’animo positivo, il ricordo di una giornata; cerca di scrivere i racconti allo stesso modo in cui vive la vita, con passione e godendo di ogni momento, così le è più facile mettere nero su bianco e farli diventare un qualcosa che le appartiene.
Al momento è iscritta al corso di laurea in scienze dell’educazione e formazione
Le piacciono i bambini, gli animali e i libri.
Al suo attivo ha due raccolte di racconti, Luce Azzurra (Boopen 2009) e Il mondo dell’ altrove (Marco Del Bucchia Editore 2015).

16 marzo 2016

Segnalazione: "LA FORMA DI QUESTO AMORE" di STELLA MAGNI


TITOLO: LA FORMA DI QUESTO AMORE
AUTORE: STELLA MAGNI
EDITORE: Walkabout Literary Agency
PAGINE: 209
genere: romanzo
Prezzo: 2,99 euro (Amazon)


Trama:


Nina è un’insegnante di violino sposata da anni con Andrea, hanno due figli e lui l’ha tradita come si tradisce oggi, in chat. Ma Nina perdona perché pensa non all’altra donna ma a quello che sono stati lei e Andrea, pensa a quando chiamavano i loro figli Davide e Mattia, prima ancora della loro nascita.
Come si supera la ferita asciutta di un tradimento?
Alice, pur innamorata del marito, è una donna che si lascia ammaliare dalle parole di un famoso giornalista incontrato a un evento letterario. La loro relazione si alimenterà con le telefonate e i whatsapp che la raggiungeranno in ogni momento del giorno e della notte, trascinandola in un gioco nuovo ed eccitante che le farà scoprire una sensualità che non credeva di possedere.
Qual è la forma dell’amore? Si chiede Nina, osservando le sue amiche e le loro storie, pensando che comunque c’è una forma per ogni amore e che la vita ti dà sempre un’altra possibilità. 




STELLA MAGNI: nata a Matera nel 1962, dal 1986 vive a Taranto dove lavora come cancelliere della Procura della Repubblica del Tribunale ionico. Ha conseguito la Laurea in Scienze della Formazione presso l’Università di Bari. Ha pubblicato nel 2002 con Marsilio Editore il romanzo “Danza nella notte”, finalista nel 2003 al Premio Rhegium Julii- Selezione Opera Prima. Nel 2006 ha pubblicato con Avagliano Editore “Le detenute”, – Premio R.I.P.D.I.C.O Porto Ercole, Scrittori per la Giustizia nel 2007.



13 marzo 2016

Segnalazione: "Insieme" di Giulietta


“L’ultima cosa che scorgo del mondo vero è il viso furente di mio padre che urla attraverso le fiamme, poi intorno a me esplode un bianco accecante che mi stordisce facendomi chiudere gli occhi. Non so se arriveremo vivi fino alla Curia, ma adesso non ho voglia di pormi altre domande, per una volta desidero lasciare che gli eventi scorrano senza preoccuparmi, per una volta voglio pensare che tutto si aggiusterà, in un modo o nell’altro. “


Titolo: Insieme
Autore: Giulietta
Prezzo: 0,99
Link: http://www.amazon.it/Insieme-Giulietta-ebook/dp/B01A7XU7R0


Trama:



“Tu non esisti più.”
Quattro parole che possono cambiare radicalmente la vita di una giovane.
Cloe è una Neminem, ma i suoi genitori non possono accettarlo perché il suo status rovinerebbe la reputazione della famiglia in vista delle elezioni del nuovo presidente di Rominia. Rinchiuderla secondo le loro pazze menti è l’unica soluzione, ma Jay non può sopportarlo, perché tiene troppo a sua sorella e non riesce a tollerare la sua sofferenza: preferisce una vita distrutta che un’esistenza senza lei.
Scappare è l’unica soluzione per salvarla, ma la loro fuga avrà delle conseguenze inaspettate difficili da controllare.
Due gemelli che con la loro forza di volontà riusciranno a superare ogni difficoltà restando Insieme. Anche se a volte gli imprevisti sembreranno sommergerli, loro contando l’uno sull’altra e con l’appoggio di amici fidati cercheranno la speranza in grado di far loro scorgere la luce alla fine del tunnel. Vogliono una vita normale e libera che gli permetta di stare con le persone che amano, questo è il loro desiderio e faranno di tutto per esaudirlo.
Dopo l’esordio sulla piattaforma Wattpad “INSIEME” diventa un libro, perché i gemelli leggendari devono avere la possibilità di far riecheggiare il loro richiamo.  



Giulietta nasce ad Alba il 25 marzo 1997. Ha scoperto la sua passione per la scrittura verso i quattordici anni e poi non l’ha più lasciata. Frequenta la classe quinta di un istituto tecnico commerciale che l’ha aiutata a rendere più vere le parti di natura giuridica presenti in questo romanzo. E’ titolare da un paio di anni di un blog intitolato Storie attorno al fuoco grazie al quale ha incontrato scrittori esordienti talentuosi che l’hanno spinta verso l’esperienza del Self-publishing.
Insieme è il primo romanzo, ma ce ne sono altri nel cassetto che aspettano solo il momento giusto per spiccare il volo.


9 marzo 2016

Segnalazione: "Amori e altri misteri" di Antonella Albano


Un nuovo articolo e lʼimminente matrimonio:
nel cuore di Emma ora cʼè solo questo. 
Ma una villa settecentesca e un affascinante fotografo 
cambieranno le carte in tavola.



Titolo: Amori e altri misteri
Autore: Antonella Albano
Pagine: 120
Prezzo ebook: 0,99 € – OFFERTA LANCIO
Data di pubblicazione: 1 febbraio



Trama:


Emma lavora con le parole e le piace un sacco. Vive con un esuberante setter, Groom, e a breve convolerà a nozze con Giorgio. Quando il caporedattore le chiede un articolo su una villa settecentesca, non si aspetta che uno sconosciuto scompigli la vita ordinata che si è costruita. Sebastiano porta con sé confusione e un alone di mistero. Lʼuomo non è quel che dice di essere, eppure lei tende a fidarsi. Inoltre, che cosa nascondono le lussuose stanze di Villa Dominici? E perché la tristezza negli occhi di Sebastiano coinvolge Emma così tanto?


Antonella Albano, classe 1962. Dopo gli studi classici lavora dapprima come correttrice di bozze e redattrice per alcune case editrici pugliesi, per poi approdare nella scuola come insegnante e dedicarsi infine alla didattica per adulti. Collabora dal 2010 con il blog letterario Diario di Pensieri Persi; dal 2011 è parte della redazione del sito The Vampire Diaries Italia. Nel 2013 ha pubblicato il saggio Vampiri, supereroi e maghi. Metafore e percezione morale nella fiction fantastica, per la casa editrice Aracne. Nel 2014 è uscito il suo primo romanzo Io, Liam, per la casa editrice Il Ciliegio.

Il mio sito personale: antonellaalbano.weebly.com/
E-mail: shadowcat@alice.it
Lʼaccount Twitter: @shadowcat62
Lʼhashtag ufficiale: #Amoriealtrimisteri


5 marzo 2016

Segnalazione: "Fake" di Eris D.


"Il volto che ho prestato alla mia anima online è il tuo…"


Titolo: Fake
Autrice: Eris D.
Genere: romantic suspense
Editore: self publishing
Formato: Ebook
Lunghezza stampa: 168
Prezzo: 1,99 (gratis con Kindle unilimited)
Data di pubblicazione: 20 febbraio 2016
Link Amazon: http://www.amazon.it/Fake-Eris-D-ebook/dp/B01C1TOJZ4/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1456133873&sr=1-1&keywords=fake+eris+d.


Trama:


In amore non conta il tuo aspetto ma ciò che hai dentro. È un luogo comune in cui Margherita vorrebbe credere, ma la realtà è diversa.
Gravemente obesa, all’età di trent’anni, non ha mai avuto un ragazzo e nemmeno assaporato le gioie del sesso. Quando conosce Manuel in chat, tuttavia, si riaccende in lei la speranza.  Lui è stupendo, di certo fuori dalla sua portata, ma in rete, si sa, puoi essere chi vuoi… È così che Margherita cede alla tentazione di regalarsi una favola: ruba alcuni scatti alla bellissima vicina di casa, nonché ex prostituta, Lucrezia, e sfruttando una falsa identità intraprende una relazione online. Tutto sembra procedere a gonfie vele fino a che il ragazzo non comincia a insistere per incontrarla di persona. Terrorizzata all’idea di perderlo, Margherita orchestra allora un gioco perverso, ma riuscirà a mantenerne il controllo?

Avvertenze: La lettura di questo libro è consigliata a un pubblico di soli adulti in quanto contiene scene di sesso esplicito.



Eris D. vive nel Sud Italia con il marito e i figli. Ama la pizza e la musica metal. Un posto caldo e un buon libro sono tutto ciò che le basta per essere felice.
Ha pubblicato diversi libri con il suo vero nome. Fake è il suo primo romanzo edito con lo pseudonimo di Eris D.
Email: eridiscordya@gmail.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Eris-D-autrice-1041345629261679/

3 marzo 2016

Segnalazione: " BEETHOVEN’S SILENCE ‘… io sono Irina e sono Elise…’ " di Sonia Paolini



Titolo: Beethoven’s Silence ‘… io sono Irina e sono Elise…’
Autore: Sonia Paolini
Editore: Lettere Animate Editore (13 gennaio 2016)
Lunghezza stampa: 362 pagine
Genere: Romanzo Rosa, Narrativa Contemporanea
Prezzo: 1,99 E


Trama:


Due colleghi psicologi e amici di lunga data ideano un progetto che vede protagonisti due loro pazienti, diversi in tutto ma uniti dalla profonda sofferenza che li ha segnati e inaspettatamente dalla musica classica. Il desiderio della giovane Irina, martire di violenze e abusi, di vivere l’esistenza di una comune adolescente si fonderà con la speranza di Philippe di superare il rimorso di aver permesso che la moglie e il figlio, vittime della sua effimera esistenza, morissero. Faranno da cornice ai loro desideri e speranze l’energia della dottoressa Jean La Mot, che considera il suo operato una missione, la determinazione e il coraggio di Etienne, deciso a percorrere la lunga strada che dista dal proprio cuore a quello della ragazza che ama e l’ossessione di Pierre Danton, un efferato criminale, di riavere accanto a sé la sua donna. Ogni parte del progetto è studiata nei minimi dettagli, niente andrà storto o forse niente andrà per il verso giusto…



Sonia Paolini è nata e vive in provincia di Roma insieme ai tre figli e al marito. Lavora in un’azienda di Roma e nel tempo libero si diletta nella scrittura. A dicembre 2012 ha pubblicato un romanzo in versione e-book (Sinnerman, casa editrice Drops Edizioni), nel 2013 ha pubblicato due racconti in versione cartacea (Nothing Else Matters, casa editrice Montegrappa, raccolta Mon Amour!, Sanctae Foedus Amicitiae, casa editrice Montegrappa, raccolta Mes Amis!) arrivati finalisti a due concorsi letterari indetti dalla casa editrice. Beethoven’s Silence ‘… io sono Irina e sono Elise…’, è il suo nuovo romanzo pubblicato a gennaio 2016 dalla casa editrice Lettere Animate. 


29 febbraio 2016

Segnalazione: "Abietarii-Falegnami" di Cristina Lattaro


Chiedo scuuuuuuuuuuuuusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! So che è passato un mese dall'ultimo post, ma ho avuto un pò da fare, studio, servizi e visite mediche, ho dei doloretti alla gamba Sx, per cui sono corsa dal dottore per levarmi il pensiero. Purtroppo le cose non cambieranno molto in futuro, seguirò un ultimo corso all'uni (devo fare un progetto) e poi, per ordine del medico, dovrò fare nuoto (il mio stile preferito è quello a cagnolino, per farvi capire la mia felicità). Per questo motivo vi chiedo scusa in anticipo se sarò latitante, ma sto mettendo in primo piano lo studio e un pò me stessa, ma non mollo il blog, questo mai!

Detto questo vi lascio a una segnalazione italiana, è il primo di questo genere sul blog, per cui accogliamo con un grosso applauso......./*rullo di tamburi*\:



Titolo: Abietarii-Falegnami
Autore: Cristina Lattaro
Pag: 235
Narrativa italiana,  LGBT
ISBN: 9788899561055  
Ebook: 1.49 euro


Trama:


Alberto è un architetto affascinante e trasgressivo, abituato a frequentare belle donne senza tuttavia trascurare la falegnameria ereditata da suo padre. Passati i trent'anni, sente il bisogno di stabilità e intreccia una relazione a distanza con Elisa. Quando la segretaria va in pensione, Alberto propone a Vito, l'autista assunto da poco, di prendersi cura della contabilità. Incuriosito da Alberto, Vito inizia a spiarlo mentre si intrattiene nello showroom che di notte l'architetto trasforma in alcova. Intanto Elisa decide di stabilirsi da Alberto che esperto e malizioso, cerca di gestire la situazione. 


Cristina Lattaro nasce e vive a Rieti. Ingegnere elettronico presso il reparto di Ricerca & Sviluppo di una multinazionale statunitense, titolare di 5 brevetti e di alcuni articoli scientifici. Ha pubblicato diversi titoli con case editrici non a pagamento, tassativamente NOEAP, fino alla fondazione di bookEco Media per la quale sta raccogliendo i diritti di quanto ceduto in passato.


www.bookeco.it

27 gennaio 2016

My Sweet Make - Up #6: della serie, a volte ritornano!


Giorno amisciiiiiiiii, oggi stavo guardando un pò il blog pensando a cosa avrei potuto postare (qualsiasi cosa pur di non studiare mannaggia a me) e ho notato, (occhi di lince proprio) che non aggiorno ma mini rubrica sul make up da maggio, oh my god!
Vabbè dai capita (ehm a me sempre ormai XD), e ora ho deciso di fare qualche fotina lampo su qualche prodotto che ho comprato di recente e che mi è piaciuto o che devo testare... no non mi pare ci siano bocciati, sarà che ormai sono in Clio docet, senza le sue dritte non compro più niente.


Infatti... parto con dei rossetto Kiko che amo alla follia, di 6 colori 3 erano i miei preferiti, purtroppo uno di questi tre è evaporato già prima dei saldi, io non l'ho mai visto in negozio giuro! Ma, cosa più importante, sono di una Limited Edition, doppio NOOOOOOOOOOOOOOOO.
Di quali parlo? Dei Matte Muse Lipstick della L.E. Midnight Siren:


Matte Muse Lipstick 6.90 euro, ora potete trovarlo in promo a 3.90.

Questo è il numero 02 "Embellished Peony", è il mio nude preferito in assoluto, sia per il colore sia proprio per il tipo di rossetto. Praticamente applicandolo sembra un gloss, è morbido e si stende bene. stranamente mi piace anche l'applicatore con quella forma strana. Dopo qualche minuto diventa matte, avete letto bene, appunto per questo motivo bisogna mettere un pò di balsamo sulle labbra prima di applicarlo.




In quanto a durata, per me durano abbastanza, anche bevendo, non mangiando però, per cui meglio tenerlo in tasca se si mangia fuori (ma io sono famelica quando ho fame, è meglio se testate voi XD).

L'altro colore che ho preso è lo 05 "Haughty Mauve" altro colore che è entrato nei miei preferiti e che metto quasi sempre alternandolo allo 02.


Matte Muse Lipstick 6.90 euro, ora potete trovarlo in promo a 3.90.

Si lo adoro sul serio *-* Anche per questo colore la durata è la stessa dello 02, nessun problema se non mangio XD.


Passiamo agli occhi ora, ero alla ricerca di una matita nera, resistente all'acqua, ottima per l'interno occhi e un giorno, girando da Idea Bellezza, ho trovato in promozione la 24 ore della Deborah. èuna matita ottima secondo me, non dà fastidio quando la si mette all'interno dell'occhio, si applica bene, unica pecca, non dura 24 ore. Purtroppo ci ho fatto l'abitudine perchè ho l'occhio che lacrima molto e quindi, a meno che non metta un pennarello indelebile, non c'è niente da fare!

Matita 24 ORE Deborah Milano 9.50 euro circa.

Ma non esiste solo il nero, visto il 70% da Kiko degli ultimi giorni, ho preso, ma non ancora collaudato, ben 4 matite colorate:


Matite occhi Kiko 1,20 euro in saldo.
Ho preso un azzurrino/verdino che è davvero molto carino, poi un verde, non so mai dove truccarm ia san patrizio perchè non ho mai niente di verde, almeno ho una matita occhi :P, poi un marroncino, può sempre servire (una volta usavo solo matite marroni, poi la conversione inevitabile al nero XP), e infine una matita violetta, colore che non può mancare in casa mia. Speriamo valgano qualcosa, le matite labbra della stessa linea si frantumano quando le tempero -.-"


Arrivando alle unghie, io ho delle brutte unghie, corte e un pò deformate a entrambe le dita medie (si dice così? non ho idea :P), così mi vergogno un pò di farvi vedere bene come l'ho messo per cui ho messo la mano meno orrenda, la sinistra. Il colore dello smalto Kiko è bellissimo, cercavo un rosso come questo, in realtà era il colore per avrei voluto come rossetto, un rosso scuro (la foto è un pò più chiara) che non tendesse nè al marrone nè al fuxia (mi sa che l'unica cosa è mettere da parte i soldi per Studded Kiss della MAC).
Smalto Kiko 1,90 euro in saldo.
Ho anche quello verde acqua, il colore dell'estate ma rispetto a questo si stende peggio, questo è molto meglio secondo me.

Infine, arriviamo al viso. Odio i fondotinta perchè non ne trovo mai uno decente per la mia carnagione, un pò anche perchè mi sta antipatico e basta XD. Così ho puntato sulle BBCream e ne ho trovata una economica e davvero ottima per il mio tipo di pelle:

BBCream InPrimis 3,50 euro circa (da eurospin).
Questa BBCream è anche meglio di quella della Pupa di cui vi parlai ormai secoli fa, idrata la pelle, è leggermente colorata ma è molto chiara e si adatta molto bene al mio colorito e fa un bell'effetto luminoso e vellutato. Se non l'avete mai provata e siete alla ricerca di un prodotto come questo, è davvero conveniente, si compra da eurospin (forse anche da lidl, non sono sicura) e merita davvero.



Ok gente, siamo arrivati alla fine questo luuuuungo post mekaupposo, spero vi sia piaciuto e di non avervi annoiato troppo. Alla prossima, spero con un bel post libbbbbroso *-*

14 gennaio 2016

Recensione: "E se fosse un segreto" di Virginia Bramati



Titolo: E se fosse un segreto?
Autore: Virginia Bramati
Editore: Mondadori
Pagine: 296
Prezzo: 18,00 euro



Trama:


Alessandra è una ragazza fortunata: la sua mamma avrebbe voluto chiamarla Sendi (la sua trascrizione di Sandy), come la protagonista di Grease, ma con un piccolo inganno gliel'hanno impedito. Così la figlia della parrucchiera Mary Mantovani e di un padre ignoto è stata registrata come Alessandra, e dio sa quanto ne è felice tutte le volte che sua mamma si ostina, invece, a chiamarla con le clienti del negozio Lamiasendi. Ma Alessandra non è solo fortunata: è anche molto, molto in gamba. Nonostante i piani che sua madre aveva fatto per lei, tra phon e bigodini, è riuscita a studiare, è diventata avvocato, e da pochi giorni grazie all'appoggio di una lista civica di persone per bene è stata eletta sindaco della piccola cittadina brianzola dov'è cresciuta: Verate.
E adesso, la prima cerimonia pubblica a cui partecipa con la fascia tricolore è destinata a rivelarsi un'emozione al quadrato… Nell'inaugurare il nuovo reparto maternità dell'ospedale Alessandra rincontra Stefano Parodi Valsecchi, il giovane, brillante primario con il quale a diciassette anni ha vissuto l'incanto del primo vero amore. Invece la vita, finora, li ha separati: lui a studiare ad Harvard, lei in un convitto di suore francesi a Milano.
Ma forse entrambi conoscono solo una parte della verità. Come sono andate davvero le cose? Perché proprio ora si ritrovano a Verate? Le sorprese, per Alessandra e Stefano, sono appena iniziate...

12 gennaio 2016

Recensione: L'estate dei segreti perduti di Emily Lockhart



Titolo: L’estate dei segreti perduti
Autrice: Emily Lockhart
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 316



Trama:


Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive a Beechwood, una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, potenti, spensierati. E Cady Sinclair, l’erede dell’isola, del patrimonio e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l’estate in cui la ragazzina compie quindici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato, l’unico che la sua famiglia non potrebbe mai accettare, e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa niente.
Finché, due anni dopo, torna sull’isola e scopre che nulla è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.
Da una delle autrici young adult più acclamate dalla stampa americana, già finalista al National Book Award, un romanzo in cui amore e suspense si mescolano alla perfezione. Una storia che non vi lascerà più.

10 gennaio 2016

Recensione: Quanto ti ho odiato di Kody Keplinger



E se finissi per innamorarti del più antipatico e odioso dei tuoi compagni di scuola?


Titolo: Quanto ti ho odiato
Autore: Kody Keplinger
Prezzo:  € 9,90
Pagine: 281
Editore: Newton Compton



Trama:


Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e non pensa minimamente di essere la più carina tra le sue amiche. È anche troppo intelligente per cedere al fascino di Wesley, il ragazzo più corteggiato e viscido della sua scuola. Bianca infatti lo detesta. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione, un giorno finisce per baciare Wesley. Per scoprire addirittura che le piace. Desiderosa di fuggire dai problemi familiari, finisce per legarsi a lui e farci sesso. Ma Wesley è addirittura più scombinato del previsto e Bianca si ritrova terrorizzata all’idea di essersi innamorata proprio del nemico.


8 gennaio 2016

Recensione: "Il Quinto Vangelo" di Ian Caldwell


Buongiorno a tutti, so sembro un fantasma, non so più nemmeno io da quanto tempo non scrivo sul blog. Vi starete chiedendo che fine ho fatto. Vorrei rispondere con, ho fatto un viaggio intorno al mondo (naaaa troppo poco tempo a disposizione), invece stavo a casa a fare l'infermiera. Quando a metà novembre ho finalmente superato quella rogna di esame all'uni (purtroppo mi sono imbarcata in una materia anche peggiore XD) mia madre ha cominciato a stare poco bene, il suo ginocchio si è gonfiato senza un motivo e non poteva camminare, tutto era sulle mie spalle, cibo, pulizie, ecc. e non è facile. Per tale motivo ho passato un Natale orrendo e un Capodanno anche peggiore, tralasciamo questo punto, non ci voglio più pensare. Adesso sta un pochino meglio, ma comunque questa cosa sta sfibrando un pò tutti, capirete quindi che non avevo né il tempo né la voglia di leggere o scrivere sul blog. Non vi darò vane speranze sul fatto che aggiornerò spesso da adesso in poi, semplicemente andrò a sentimento, come mi dice la testa giorno per giorno, o rischio di impazzire.

Cooooomunque, dopo questo papiro di spiegazioni, passiamo al libro di cui vi voglio parlare oggi. Ho aderito ad un progetto della Newton Compton, che permette ogni tanto a dei lettori di leggere in anteprima dei libri, tralasciamo in fattore anteprima please XD Il libro in questione è molto lontano dalle mie solite letture, anzi non lo avrei nemmeno preso in considerazione ad essere sinceri, perchè i libri stile D. Brown, preferisco vederli in versione cinematografica (lo so sono sblasfema XD). Il libro è "Il Quinto Vangelo" di Ian Caldwell:


Titolo: Il quinto Vangelo
Autore: Ian Caldwell
Prezzo: € 12,00
Pagine: 478
Editore: Newton Compton



Trama:


2004. Mentre papa Giovanni Paolo II è sempre più debole e il suo potere vacilla sotto l'incalzare della malattia, una misteriosa mostra viene allestita nei Musei Vaticani. Ma, una settimana prima dell'inaugurazione, il curatore viene assassinato nei giardini della residenza papale di Castel Gandolfo. Nelle stesse ore, in Vaticano, un malintenzionato si introduce nella casa in cui vivono il prete cattolico di rito greco Alex Andreou - consulente della mostra - e il suo figlioletto di cinque anni. I due crimini sono chiaramente collegati, ma la gendarmeria pontificia brancola nel buio, così Alex decide di portare avanti una sua indagine privata. Per trovare il killer, però, deve ricostruire la straordinaria scoperta del curatore della mostra: la più importante reliquia del Cristianesimo, il cui segreto è custodito all'interno dei quattro Vangeli e di un quinto, sconosciuto ai più, chiamato Diatessaron. Ma proprio quando padre Alex comincia a capire quali sconvolgenti conseguenze potrebbe avere una simile rivelazione sul futuro del mondo e della Chiesa, si ritrova braccato da qualcuno senza scrupoli, che segue ogni sua mossa. Stavolta, per sopravvivere, dovrà usare tutto il suo sapere e battere in astuzia chi vorrebbe metterlo a tacere.
Chi ha comprato questo libro è interessato anche