16 gennaio 2013

Anna vestita di sangue



Titolo: "Anna vestita di sangue"
Autrice: Kendare Blake
Casa editrice: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 283
Prezzo: 12.90


Trama:

Cas Lowood ha ereditato una strana vocazione: uccidere i morti...Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas,armato del misterioso pugnale athame,continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre,una strega,e al suo gatto fiuta-fantasmi,alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama "Anna vestita di sangue",Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni,uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata,nel 1958. Dal giorno della sua morte,Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti,strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine,senza trovare pace...Per qualche strano motivo però,Anna non uccide Cas. Anzi,si rivela l'unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così,insieme agli altri strani amici del giovane,streghe e stregoni in erba,formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?


Cosa Penso:

All’inizio non mi ispirava molto questo libro, pensavo fosse un horror, e gli horror non sono proprio il mio genere preferito di lettura. Poi Franci del blog “Franci lettrice sognatrice” me ne ha parlato e mi ha fatto ricredere, così ho provato a dargli una possibilità e….. meno male che l’ho fatto!!!!

E’ un libro eccezionale, il giovane Cas uccide fantasmi, quei fantasmi che mietono vittime ripercorrendo, con il povero sventurato di turno, la propria morte, o che semplicemente, si divertono uccidendo!

Grazie ad una fitta rete di segnalazioni, Cas scopre che in un cittadina chiamata Thunder Bay esiste una storia di fantasmi molto particolare, il fantasma di Anna vestita di sangue uccide in modo, diciamo, molto truculento i poveri mal capitati che entrano in quella che era la sua casa. Tutto inizia da qui, da questo viaggio a Thunder Bay  dove, per raggiungere il suo obiettivo, Cas deve chiedere aiuto a Thomas e Carmel i due unici amici che si è fatto in città!

Quello che scoprono sulla povera Anna ha dell’incredibile, non è così scontato come si pensa leggendo, è qualcosa che non ci verrebbe mai in mente, ed è agghiacciante scoprire la verità, quello che ha passato in vita e quello che ha dovuto passare in questi 50 anni. La cosa che mi ha colpita, è che mi sembrava di essere presente e di trattenere con tutti gli altri personaggi il respiro, ma non solo in questa raccapricciante scoperta, anche nel finale, quando si scopre la verità sulla morte del padre di Cas.

Può in un libro così lugubre e tetro, trovare spazio l’amore? Si anche se non è uno di quegli amori, stile Twilight! Qui è tutto dal punto di vista di Cas, cosa farebbe per la ragazza che, dopo una buona parte del libro scopre, come una rivelazione, un fulmine a ciel sereno, di amare?!?!

Un amore disperato, per cui lottare a costo della vita!

Ah la vita, questo libro è una continua corsa contro il tempo tra vita e morte, penserete, da come ne parlo in termini, diciamo, sanguinolenti, che non ne valga la pena, invece vi sbagliate. E scritto in maniera tale che non puoi assolutamente staccare gli occhi dal libro fino all’ultima pagina, col cuore in gola e un po’ di tristezza, lo chiudi, ma non ti demoralizzi, perché non è finita qui.
Anna vestita di sangue ha un seguito e io non vedo l’ora di poterlo leggere, e voi???




Questa recensione partecipa:



8 commenti:

  1. Bella recensione ho questo libro e prima o poi lo leggerò...

    RispondiElimina
  2. Vale che bello esserti stata utile ^_^ sono contenta che non ti sei pentita di aver seguito il mio consiglio :) speriamo di poter leggere presto il seguito di questo libro così coinvolgente.

    RispondiElimina
  3. awwwwwwwwwww non vedo l'ora *-*

    RispondiElimina
  4. Io l'ho amato ancora prima che uscisse *____* già quando ho letto il plot, il primo capitolo in anteprima... poi il libro ha rinconfermato il mio amore XD

    RispondiElimina
  5. Io ammetto la mia ignoranza, quando ho letto il titolo la prima volta, ho pensato fosse un thriller Horror che no è proprio il mio genere! Poi mi sono, diciamo, applicata a leggere la trama e sotto consiglio l'ho divorato in 3 giorni XD

    RispondiElimina
  6. Ciao! Bella recensione (e bel blog)! Sai ero un po' indecisa se aggiungere nella mia lista dei libri da leggere questo romanzo ma leggendo anche la tua recensione più che positiva adesso è ufficialmente segnato :)


    http://tt1altromondo.blogspot.it/

    RispondiElimina