18 novembre 2014

Recensione: Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender di Leslye Walton


Titolo: Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender
Autore: Leslye Walton
Editore: Sperling & Kupfer
Data: 28 Ottobre 2014
Pagine: 288
Prezzo: 15,90 euro



Trama:


Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa. In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna segnata da una peculiare stranezza, ognuna condannata a un amore infelice. E se fosse proprio l'amore la forza in grado di spezzare quella antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo. Fino alla notte del solstizio d'estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.



Cosa Penso:


Ero alla ricerca di un libro per la challenge a cui sto partecipando, un libro con un nome proprio nel titolo, cercando cercando nessuno dei libri che avevo nel kindle mi ha entusiasmato, così sono andata alla ricerca e ho scovato questa perla.
Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender è un libro molto particolare non solo perchè Ava è nata con le ali, ma per come è stato scritto. Il libro racconta la storia della famiglia di Ava a partire dalla sua bisnonna francese, analizzando con particolare cura tutti gli avvenimenti che hanno portato a quel momento. Tutti i membri della famiglia sono molto particolari e tutte le donne hanno in comune amori difficili.
Dico la verità ci sono stati alti e bassi durante la lettura, il motivo è proprio dovuto a come l'autrice ha deciso di scrivere, in maniera quasi poetica e davvero molto dettagliata. I vari avvenimenti vengono raccontati molto lentamente, senza nessuna fretta. Ammetto che le prime pagine non mi avevano molto entusiasmato, poi invece sono stata rapita dalla storia fin quando non arriva Ava, da quel momento ho sofferto un pò perchè la storia mi sembrava non andare da nessuna parte.
Poi però, dopo 3 giorni, mi sono fatta coraggio e ricominciato a leggere, passiamo all'adolescenza di Ava, definita la ragazza angelo dal vicinato, e le sue avventure adolescenziali con l'amica di sempre. Ma ad un certo punto si percepisce qualcosa di strano, una sensazione di angoscia come se stessimo vedendo un thriller alla tv, come la nebbia che ti toglie la visuale in un vicolo buio, e poi succede il colpo di scena. Qualcosa che non ci saremmo immaginati ma che solo Henry, il gemello di Ava, poteva percepire nell'aria, perchè anche lui, seppur senza ali, ha una sua particolarità.
Tutti i personaggi sono bene delineati, anche quelli di secondo piano, tutti hanno storia che viene raccontata sempre dal punto di vista di Ava.
In conclusione mi sento di dire che questo libro mi è piaciuto molto, soprattutto il finale, dovete leggerlo amici miei, perchè sono certa che "Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender", vi conquisterà come ha fatto con me.


6 commenti:

  1. Mi ispira un sacco!
    on vedo l'ora che mi arrivi :D

    RispondiElimina
  2. anche a me è piaciuto tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è particolare, fortuna che l'ho scovato *-*

      Elimina
  3. Non mi aveva attratto particolarmente all'inizio, ma sto leggendo solo recensioni positive, tant'è che ci farò un pensierino ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. basta riuscire ad ingranare perchè è un pò lento ma merita davvero ^_^

      Elimina